Torna operativa la base dell’elisoccorso di Olbia

elisoccorso

La base è di nuovo operativa.

È di nuovo operativa h24 la squadra dell’elisoccorso con base ad Olbia. A marzo il servizio è stato sospeso a causa della positività al coronavirus del pilota. Alla fine dello scorso mese il servizio garantiva l’operatività  nelle sole ore notturne.

Qualche giorno fa i portavoce nazionali del M5s avevano chiesto le dimissioni dell’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu in quanto non sarebbe stato a conoscenza dello stop diurno del servizio. “Due giorni fa – avevano dichiarato i portavoce del movimento – ha dichiarato di non essere a conoscenza della chiusura di questo importante presidio aereo. Verificando il bando di gara, abbiamo appurato che la società non avrebbe potuto interrompere il servizio di elisoccorso. Vorremmo evidenziare che l’interruzione del servizio non è dovuta ad una carenza della società elicotteristica che opera nel nord Sardegna, ma la sospensione è dovuta alla indisponibilità del personale medico da parte dell’Azienda Sanitaria”.

Base dell’elisoccorso di Olbia sospesa, i 5 Stelle: “Nieddu si dimetta”

Nella notte di giovedì l’elicottero Leonardo, partito dall’aeroporto di Olbia, ha sorvolato la Gallura per una esercitazione e ora, confermano dalla centrale, il prezioso servizio è garantito anche nelle ore diurne.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura