Riapre il Mercatino del libro usato a Olbia e sono subito code fino all’esterno del negozio

Il mercatino ha aperto al Centro commerciale Gallura.

Qualcuno è arrivato dalle prime ore del pomeriggio per prendere il posto. Poco importa se le serrande dei locali adibiti nel Centro commerciale Gallura si sarebbero alzate solo alle 16. Da questo pomeriggio ha riaperto per il 37esimo anno il Mercatino del libro usato. Un’appuntamento fisso per i genitori e gli studenti, alla ricerca del libro scontato, ma non solo. “Perchè oggi è stata sconfitta l’idea sbagliata, che avere un libro usato sia qualcosa di meno”, dice Marco Depperru, presidente e anima dell’associazione che organizza il mercatino.

Code e affari in una sede tutta nuova per la più importante rivendita di libri di seconda mano. All’interno di un negozio del Centro commerciale Gallura, sulla strada per Pittulongu a Olbia. “Davvero una bella esposizione – commento Depperru -. Devo ringraziare la proprietà della struttura per l’opportunità che ci ha dato”. Da giorni i volontari dell’associazione hanno raccolto e catalogato i libri portati dalle famiglie prima di essere messi in vendita.

“Comprare libri usati è un modo per risparmiare e per avere più soldi a casa da usare per altre cose – prosegue Depperru – Nell’epoca di internet, la convenienza da noi c’è sempre. E oggi te ne freghi di andare a scuola con il libro usato”. Il punto vendita sarà aperto fino al 12 ottobre, dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 18. Oltre a permettere di risparmiare alle famiglie, acquistare un libro usato dal mercatino ha anche un risvolto benefico. I soldi ricavati dall’associazione, una piccola commissione sul venduto, vengono impiegati durante l’anno in diversi progetti di volontariato e attività di educazione per i giovani.

(Visited 1.878 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!