Pochi autobus a Olbia la sera, così spostarsi diventa impossibile

Pochi gli autobus di Olbia la sera.

Si parla tanto di mobilità sostenibile di utilizzare mezzi alternativi, ma poi se si vive in periferia a Olbia specie la sera diventa difficile raggiungere il centro.

Basta osservare gli orari degli autobus dell’aspo. Ad esempio, l’ultima corsa con il numero 1 da zona Bandinu (via Imperia) è alle 20.56, mentre si può raggiungere il centro da Pittulongu non oltre le 19,30. L’ultimo autobus dall’Auchan è alle 21,16. Se lo si perde o si vuole andare via più tardi, è impossibile, a meno che non si deve fare ricorso alla macchina. Un servizio che diventa ancora più importante se lo si guarda in ottica turistica.

Alla base delle carenze c’è un problema di natura contrattuale. “Le linee Aspo come tutti i trasporti pubblici – spiega il presidente di Aspo Massimo Putzu -, sono finanziate dalla Regione. Il contratto che abbiamo stipulato è vecchio di 10 anni, quando ancora la città di Olbia era meno estesa. Quindi, non possiamo superare la soglia del chilometraggio finanziato dall’ente”.

Il contratto tra Aspo e la Regione scade il prossimo dicembre e, forse, si valuterà della crescita della città di Olbia e della necessità di una maggiore mobilità. “Auspichiamo che la Regione tenga presente che in 10 anni Olbia è raddoppiata – ha detto Putzu -. Noi negli ultimi anni abbiamo cercato di garantire un servizio migliore, basti pensare alle linee scolastiche, alla doppia linea del numero 4 per le spiagge con gli autosnodati”.

(Visited 846 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!