Olbia, boom di evasori: oltre 7 milioni di tasse non pagate

Il Comune intende recuperarli nel corso del 2018.

Boom di evasori a Olbia. Gli accertamenti compiuti dagli uffici del Comune non sembrano lasciare dubbi. Solo nel 2017 ci sarebbe stata un’evasione di 6 milioni di euro: tutte tasse non versate dai contribuenti. E ora il Comune intende andare all’incasso. L’amministrazione ha infatti inserito la cifra di 7 milioni e 400mila euro nel bilancio di previsione da 120 milioni: cifra che corrisponde ai mancati pagamenti che il Comune ha in progetto di incassare con gli accertamenti.

Tornando al bilancio di previsione, nelle casse comunali entreranno 14milioni e 300mila euro di Imu, 17milioni e 699mila euro di Tari, 360mila euro di Tosap, e un milione e mezzo di euro di imposta di soggiorno. Senza contare poi il milione di euro derivante dalle sanzioni al codice della strada.

Quanto alle spese, 21 milioni di euro sono destinati ai servizi sociali, mentre il 18,3 per cento della spesa, molto meno rispetto alla media nazionale, servirà a pagare gli stipendi dei dipendenti. Il che significa soprattutto una cosa, come ha ammesso lo stesso sindaco Settimo Nizzi: il Comune di Olbia è sotto organico.

(Visited 793 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!