Olbia diventerà a misura di disabili: soggiorni termali e attività ricreative

Olbia amica dei disabili e anziani.

Olbia diventerà una città a misura di anziani e disabili. Decisione dell’Amministrazione comunale che creerà dei servizi per la socializzazione e il benessere delle categorie sociali più deboli.

Ci saranno soggiorni climatico-termali, attività ricreative per aiutare gli anziani e i portatori di handicap ad uscire dalla solitudine, ricorrendo a enti e soggetti solidali attivi nel territorio.

Questo è quanto si legge nella deliberazione 292 del 5 luglio scorso. Il provvedimento si rifà alla legge n. 328 dell’8 novembre 2000, ossia la “Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali” che, in particolare stabilisce che alla gestione e all’offerta di servizi provvedono soggetti pubblici, organismi non lucrativi di utilità sociale e organizzazioni di volontariato con modalità concertate di intervento, basandosi anche sul sussidio degli enti locali.

(Visited 260 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!