Olbia scommette sulla massoneria per il rilancio turistico e culturale della città

Un convegno sulla massoneria a Olbia.

La Massoneria arriva a Olbia. A maggio l’associazione culturale Grande Oriente d’Italia Collegio Circoscrizionale dei Maestri Venerabili per la Sardegna terrà un evento dedicato a Giuseppe Garibaldi. Le date si terranno dal 16 al 18 maggio.

L’incontro che si intitola “X World Conference Garibaldi Lodges” sarà dedicato a Garibaldi come figura di massone e sarà patrocinato dal Comune di Olbia. Il convegno è il decimo nel mondo dedicato alle logge intitolate a Garibaldi. Si legge nella delibera di giunta numero 66 e l’intenzione è quella di offrire Olbia come territorio appetibile per la promozione culturale e il turismo.

La conferenza prevede, infatti, la partecipazione di 500 partecipanti provenienti da tutta Italia e da alcuni Paesi quali: Cipro, Grecia, Serbia, Australia, Usa, Romania, Argentina, Uruguay, Francia, Brasile, Cuba, Bulgaria, Russia e Perù. 

L’evento si svolgerà in 4 date e si terrà in diverse sedi. Il 17 maggio al Geovillage avrà luogo un convegno receduto da un’apericena di benvenuto, il 18 è prevista una gita al Compendio Garibaldino de La Maddalena.

Durante l’incontro ci saranno storici, politici ed esperti come Giovanni Greco, docente di storia contemporanea alla facoltà di Scienze che di Giurisprudenza presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, Stefano Bisi, giornalista e scrittore e vicedirettore del Gran Corriere di Siena” e Riccardo Nencini, politico italiano ed autore di numerose pubblicazioni storiche. Si dibatterà sul tema della fratellanza trai popoli ed in cui verranno ripercorsi ed analizzati i 12 punti del Congresso internazionale di Ginevra della Lega per La Pace e la Libertà.

Il Comune ha contributo economicamente con una cifra di 2000 euro.


(Visited 2.177 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!