Pesci morti a galla nel golfo di Cugnana, le cause chiarite dalla Guardia costiera

Pesci morti a Cugnana.

Questa mattina è arrivata una segnalazione alla Guardia costiera di Golfo Aranci, in seguito al rinvenimento di tre pesci morti sul Golfo di Cugnana.

Sule cause della morte dei tre esemplari di verdesca, la Guardia costiera, giunta sul posto, si è messa in contatto con L’Area Marina protetta di Tavolara e gli enti scientifici per gli approfondimenti sul caso. I biologi marini, incaricati dall’Amp hanno rilevato che i tre pesci, due maschi e una femmina, sarebbero morti in seguito ad una cattura accessoria della pesca.

“La verdesca non appartiene alla famiglia dei cetacei ed è un tipo di pesce comunemente pescato e venduto a tranci – si legge nella nota stampa della Guardia Costiera -. Pur non avendo segni di impatto o lesioni gravi evidenti, presentavano nella zona della mascella dei fori dovuti ad ami per pesca pelagica. Terminati i dovuti accertamenti, il personale dell’Amp ha provveduto a rimuovere le carcasse trasferendole presso il proprio centro e successivamente saranno smaltite mediante remissione nel ciclo biologico con affondamento al largo”.

(Visited 1.263 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!