Emergenza furti a Olbia: “Il sindaco sblocchi le assunzioni dei vigili”

Il capogruppo della Coalizione civica e democratica del Comune di Olbia Piccinnu.

“L’emergenza furti in città? Colpa anche della carenza di vigili della polizia municipale”. Non ha dubbi Rino Piccinnu, capogruppo in Consiglio comunale della Coalizione civica e democratica. Se nelle ultime settimane i furti in centro a Olbia sono aumentati, al punto di arrivare ai limiti dell’emergenza, è anche perchè non si è investito sul personale per la sicurezza.

“Invece di puntare a rinforzare l’ufficio di segreteria, il sindaco dovrebbe dirottare più risorse sul corpo della polizia municipale. Tanto più che i soldi ci sono, come quelli delle multe della Ztl. Invece, il centro è abbandonato, ci sono cartelli e erbacce ovunque e si vede che anche i ladri si sono accorti che ci sono meno controlli”, prosegue Piccinnu.

Una soluzione semplice da adottare per il capogruppo dell’opposizione ci sarebbe: “Basterebbe lasciare parcheggiata l’auto dei vigili urbani, quella dotata di telecamere, in un punto strategico e visibile, non controllato dalla videosorveglianza, anche senza nessuno a bordo. Sarebbe un deterrente facile contro i malintenzionati”.

(Visited 484 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!