Con la droga nel soggiorno di casa: condannato pusher di Olbia

La droga era nascosta nei mobili e nella ventola del bagno.

Cocaina, hashish e marijuana nascosta nei mobili del soggiorno di casa. Gliela avevano trovata, nel giugno dello scorso anno, gli agenti della polizia. Nel suo appartamento di San Pantaleo c’erano 2 chili di marijuana, già pronta per essere venduta, ed un panetto di hashish.

Mentre nell’impianto di aspirazione del bagno erano nascosti circa 50 grammi di cocaina. Per questo motivo Alberto Dalerci, 36 anni di Olbia, era stato arrestato. L’altro giorno la sentenza, del gip del tribunale di Tempio, con rito abbreviato. Quattro anni di reclusione, la condanna. Lo spacciatore si trovava già agli arresti domiciliari.

(Visited 572 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!