Già 10mila vaccinati a Olbia, l’appello di Nizzi: “Servono volontari per fare presto”

L’appello del sindaco di Olbia.

Carenza di personale nell’Hub di Olbia, che in questi giorni sta mettendo a dura prova le forze degli operatori che stanno svolgendo le vaccinazioni. A dirlo è il sindaco di Olbia Settimo Nizzi, che ha lanciato un appello.

In città sono state già vaccinate 10mila persone (20%) tra ultraottantenni, sanitari e forze dell’ordine, ma questo lavoro viene portando avanti da personale che sta facendo anche 12 ore di servizio. “Voglio fare questo appello, perché necessitiamo anche di volontari per coordinare gli arrivi all’hub – ha detto il sindaco -, e renderli più confortevoli ma anche per alleggerire le fatiche che stanno attraversando i volontari”.

In campo, all’hub olbiese, ci sono gli uomini della Protezione Civile. “Estendo l’appello anche ai privati – prosegue il primo cittadino -, anche per usare la piattaforma per l’inserimento dei dati. Almeno 2 o 3 postazioni in più e per snellire le file”. La fascia tricolore ha, inoltre, chiesto che scendano in campo anche pensionati, cassa integrati, per fare dei turni. “Il lavoro che stanno portando avanti all’hub è molto duro con questa carenza di organico – afferma -, e purtroppo ne avremo per 3-4 mesi e dobbiamo fare in modo che non manchino le forze”. Il numero a cui i volontari possono rivolgersi è 0789/23504 e la mail staff.sindaco@comune.olbia.ot.it

(Visited 886 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!