Le Stelle arrivano a Olbia per ricordare i tanti morti sulla strada

L’iniziativa sulla sicurezza stradale arriva anche in Gallura

Sbarcheranno a Olbia per girare anche la Sardegna in una grande staffetta in tutta Italia, a bordo di bici e moto per mantenere alta la guardia sulla sicurezza stradale. Sono “Le Stelle”, l’iniziativa che partirà da Roma il 17 ottobre alle ore 11 dalla piazza ai piedi di Castel Sant’Angelo e che successivamente abbraccerà anche la Sardegna.

Con loro porteranno dei cuscini a forma di stella, per onorare i “caduti” delle nostre strade. “Le stelle” gireranno per l’Italia, una à Nord, una à Sud e una in Sardegna. Porteranno la “luce” ai “caduti” delle strade, caduti, non vittime, che come le stelle a volte possono “cadere” ma non per questo perdono la loro luce. Ad ogni tappa verrà aggiunta una “coda” , un nastro con il nome della città. “Nella loro caduta le stelle acquisiscono una coda luminosa e poi, dopo la notte, diventano sole splendente che dà vita al giorno. Questo è il messaggio e ciò che faranno le nostre Stelle” spiega Graziella Viviano, madre di Elena Aubry, che ha perso la vita in moto il 6 Maggio 2018, che sin dalla prima edizione del 2018 ha promosso e curato l’organizzazione e lo svolgimento sulla città di Roma, dando un tono nazionale e internazionale a questo giornata.

“Quest’anno, assieme – prosegue Graziella Viviano – al grande gruppo spontaneo di associazioni Bikers Tuttinsieme con Elena abbiamo deciso di non arrenderci agli schemi mentali del Covid, pensando ad un’iniziativa che, nel rispetto della legge e salute di tutti, ci permettesse di onorare ancora una volta tutte le morti che avvengono sulle nostre strade”.

(Visited 309 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!