Sversamento al molo Brin di Olbia, mistero risolto

Le verifiche della Capitaneria di porto.

Risolto il mistero dello sversamento al molo Brin di Olbia. Le verifiche della Capitaneria di porto hanno permesso di accertare che la macchia nera, uscita dalla tubatura e finita direttamente nel mare antistante al Municipio, sarebbe in realtà della banalissima acqua sporca. 

La fuoriuscita sarebbe stata originata dal cosiddetto troppopieno, causato dal malfunzionamento della pompa di sollevamento che si trova nella piazzetta all’angolo di Corso Umberto. Quando si è proceduto alla pulizia dell’area, il residuo, dato da terriccio e fogliame, è tracimato dalla condotta in mare.

La Capitaneria è riuscita a ricostruire la vicenda utilizzando del liquido colorato, che ieri pomeriggio ha preoccupato i passanti del Molo Brin. In realtà, si tratta di una semplicissima sostanza atossica e senza nessun impatto sul mare. A questo punto si tratta di capire se ci siano state delle responsabilità nello sversamento e a chi spettava la manutenzione della pompa di solllevamento della piazzetta di fronte al Municipio.

(Visited 3.648 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!