Olbia, la traversata del sorriso di Marina che unisce sport e solidarietà

A sostegno delle persone con patologie gravi.

Olbia è tra le città della Sardegna che partecipano a “La traversata del sorriso – percorrere per dare”, il progetto avviato da Marina Scibilia, cittadina di Sant’Antioco, che raggiungerà a piedi diversi Comuni dell’isola.

“Il viaggio di Marina coniuga la sua passione per lo sport a finalità solidali. – afferma l’assessore allo sport Silvana Pinducciu – in particolare, sostiene l’ “Isola del cuore”, stabilimento balneare che si trova nella spiaggia di Maladroxia, a Sant’Antioco, totalmente gratuito e dedicato a pazienti affetti da patologie particolarmente gravi”.

“Aspetteremo e daremo il benvenuto a Marina venerdì 21 settembre alle ore 18 circa davanti al Municipio, in Corso Umberto I. – prosegue l’assessore – Invitiamo i nostri concittadini a partecipare numerosi per sostenere questa bella iniziativa che unisce idealmente e nella solidarietà diverse città della nostra isola”.

La runner è partita domenica 16 settembre da Tonara. Prima tappa Gavoi, per poi procedere a Nuoro, Bitti, Buddusò e Monti. La tappa seguente è Olbia per poi procedere verso Arzachena, Palau e, infine, in battello, a La Maddalena.

Questa attività si colloca all’interno della condivisione di buone pratiche tra i vari Enti. Oltre alle finalità solidali, strizza l’occhio alla mobilità sostenibile e viene realizzata proprio nella Settimana europea della mobilità, alla quale il Comune di Olbia ha aderito con diverse iniziative.

(Visited 180 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!