Hanno servito presidenti e la famiglia reale, si mettono in proprio a Olbia con il nuovo ristorante Be Free

Il nuovo ristorante Be Free a Olbia.

Be Free. Un nome che è anche uno slogan di vita. Liberi di mangiare sano. Liberi di mangiare naturale. Senza glutine, senza lattosio, tutto semplicemente fresco e di qualità. E ovviamente possibilmente a Km0 ed eco compatibile, senza uso di plastica nelle vettovaglie.

Be free è il primo ristorante bistrot di questo genere in Sardegna. Si trova in via Gabriele d’Annunzio a Olbia e nasce dall’idea di due giovani chef: Giovanni Mura e Matteo Fiori. “Abbiamo portato in questo locale la nostra idea di ristorazione maturata in anni d’esperienza tra le migliori strutture italiane ed estere. Il nostro obiettivo è quello di portare una ventata d’aria fresca nella ristorazione sarda. Cerchiamo di seguire i bisogni alimentari delle persone, ma senza far rinunciare al piacere di mangiare un piatto gustoso”, spiegano.

La peculiarità è la totale assenza di glutine e di lattosio negli ingredienti e piatti sempre freschi e di qualità. Con una vasta scelta sia per vegetariani che per vegani. Il menù varia dalla pasta fresca fatta in casa al pesce a piccolo impatto ambientale e locale, alla carne selezionata, frutta, fino alla verdura locale di stagione.

Ci sono anche una nuova tipologia di crepes con diversi impasti (rapa rossa Curcuma spinaci Riso venere e con farina di grano saraceno), ottimi dessert e smooties fatti solo con prodotti freschi “un vero toccasana per tutti quelli a cui piace tenersi in forma grazie anche all’aggiunta dei Superfood, alimenti ricchi di vitamine, antiossidanti naturali, fibre”, proseguono gli chef.

“Il sogno di Be Free nasce sui banchi di scuola elementare. Poi con la crescita la passione per la ristorazione inizia a farsi sentire sempre di più fino alla scelta di andare all’Alberghiero”, raccontano Giovanni e Matteo. Poi sono arrivate le prime stagioni all’età di 16 anni nei migliori ristoranti stellati del nord Sardegna. Il bisogno di confrontarsi con nuove professionalità e culture li ha portati all’estero, in Inghilterra, in Germania e in Spagna, dove hanno avuto modo di specializzarsi in diverse tecniche culinarie e gastronomiche.

“Abbiamo avuto la fortuna di lavorare con chef di fama internazionale e servire personaggi del calibro di Elton John, Quentin Tarantino, la famiglia Reale britannica e vari Capi di Stato – continuano -. Più di 10 anni all’estero hanno fatto maturare in noi la voglia di portare la nostra esperienza di nuovo in Sardegna e la città perfetta per iniziare il nostro percorso per noi è stata Olbia, visto che è sempre più in forte espansione e punto di riferimento per tutto il nord Sardegna”.

Quello di Be Free è un progetto ambizioso. Riuscire a replicare il modello con più ristoranti in Sardegna e, perché no, anche nel resto d’Italia, per far conoscere l’idea culinaria degli chef Giovanni e Matteo.

(Visited 11.046 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!