Elezioni San Teodoro, Deretta dà un taglio con il passato: “Rinnoviamo il paese”

La candidata sindaco di San Teodoro Deretta.

Sviluppo e valorizzazione del turismo, maggiore spazio ai giovani, restyling e decoro urbano, incremento della cultura ed eventi sportivi e culturali, sono questi i tasselli portanti e gli obiettivi proposti dalla lista 1 ”Rinnoviamo San Teodoro” capitanata dalla candidata sindaco Rita Deretta per le prossime elezioni comunali che si terranno a San Teodoro.

Infatti domenica 25 e lunedì 26 ottobre i cittadini di San Teodoro sono chiamati alle urne per eleggere il nuovo sindaco e i consiglieri comunali. Vediamo quindi le proposte della lista 1, Rinnoviamo San Teodoro, per le prossime elezioni.

La candidata punta ad uno sviluppo turistico sostenibile con tutela delle risorse naturali, sociali, culturali e le tradizioni che devono mantenersi vive. ”E’ necessario che tutti gli stakeholder abbiano gli strumenti e le competenze oggi necessarie per cogliere le opportunità e crescere in una comunità che sia innovativa, dinamica e aperta attivando un nuovo sistema di informazione ed accoglienza turistica territoriale che consenta di aumentare e consolidare il flusso turistico”, afferma Deretta.

Nel programma c’è ampio spazio dedicato ai giovani e alle politiche sociali, mettendo a disposizione immobili, dotazioni tecnologiche e attivando corsi di formazione in diversi ambiti per immettersi nel mondo del lavoro. Tra i lavori pubblici la priorità passa da un restyling dell’immagine del territorio. ”Un paese come il nostro che fa e vive di turismo non si può permettere di presentarsi indecoroso – afferma Deretta -. C’è bisogno di un restyling, la nostra immagine è il nostro bigliettino da visita”

La nuova amministrazione si pone l’impegno di favorire le associazioni sia culturali che artistiche mettendo a disposizione investimenti e spazi affinché vengano creati eventi culturali e rassegne artistiche che possano portare anche a una destagionalizzazione. ”La destagionalizzazione si vuole combattere con un programma di eventi di taratura internazionale sia a livello sportivo che culturale che consenta di avere una domanda turistica più estesa durante il corso dell’anno”, ci spiega la candidata.

Discontinuità con il passato è un altro elemento chiave della visione di questo gruppo. Un modo di vedere e fare politica in maniera completamente diversa, assicurano dalla lista. ”Rinnoviamo San Teodoro vuole incarnare il cambiamento con una squadra che non ha mai in precedenza avuto incarichi politici, ma composto da persone che vengono dal mondo del lavoro e hanno tutte le migliori intenzioni per arrivare ad un interesse unico ovvero il benessere del paese prestando il loro tempo alla collettività”, conferma decisa Deretta.

”In caso di elezione io mi renderò disponibile in modo totale, mettendomi in aspettativa dal mio attuale lavoro e dedicandomi completamente allo sviluppo del nostro progetto – conclude -. Amo il mio paese in maniera profonda e mi impegnerò insieme al mio gruppo a garantire un cambiamento serio basato sull’innovazione e la piena apertura ai cittadini”.

(Visited 1.040 times, 11 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!