Inaugurata la mensa della Caritas di San Teodoro dedicata a Madre Teresa di Calcutta

La mensa dei poveri di San Teodoro.

È stata inaugurata nel pomeriggio di ieri, sabato 23 febbraio, la mensa dei poveri di San Teodoro, dedicata a Madre Teresa di Calcutta.  Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del sindaco Domenico Mannironi e del vescovo Sebastiano Sanguinetti, che ha officiato la messa inaugurale. La mensa di poveri, fortemente voluta dal parroco don Alessandro Cossu e dalla Caritas parrocchiale, servirà a provvedere alle necessità dei bisognosi del territorio teodorino.

“Anche in un luogo turistico come San Teodoro, nonostante la grande affluenza estiva, molte famiglie attraversano diverse difficoltà economiche e sociali – ha dichiarato don Cossu – Come parroco dico sempre che non si può stare bene se qualcuno accanto a te sta male, infatti, mi capita spesso di non riuscire a dormire quando sono a conoscenza di una o più forme di povertà”.

“Anche in un Comune con una economia turistica importante bisogna guardarsi attorno e sostenere quelle realtà invisibili degli emarginati e dei più poveri – ha aggiunto il sindaco Mannironi – Sosteniamo, quindi l’iniziativa di una mensa della Caritas diocesana che andrà ad aiutare quotidianamente i nostri concittadini che hanno perso tutto, affinchè ritrovino la loro dignità”.

La mensa dei poveri è stata realizzata grazie al contributo di 16 mila euro dell’amministrazione comunale a cui si sono aggiunti 5 mila euro donati dal Comitato per la festa di San Teodoro – leva 78 e 10 mila euro della parrocchia. Il prossimo step sarà l’acquisto di un furgoncino coibentato da utilizzare per la consegna dei pasti.

(Visited 1.095 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!