La messa si fa su Facebook, le parrocchie si organizzano al coronavirus

La messa in diretta Facebook.

Era veramente dispiaciuto don Alessandro Cossu, parroco di San Teodoro, dal dover lasciare senza la celebrazione dell’Eucarestia o momenti di preghiera comunitaria il proprio gregge. Le prescrizioni della Cei in merito al coronavirus hanno, infatti, imposto la sospensione di qualsiasi funzione in tutte le chiese italiane.

È così che dopo averci riflettuto un po’ ha deciso di utilizzare i social. Dal 10 marzo, fino a che saranno in vigore le restrizioni, don Alessandro celebrerà la messa in diretta Facebook tutte le sere alle 18 e la domenica mattina alle 11. Dal 15 marzo, inoltre, andranno in diretta Facebook anche il catechismo e gli altri momenti di preghiera.

Un modello che stanno pensando di seguire ora anche altri parroci di Olbia e della Gallura, per venire incontro alle esigenze dei fedeli, almeno di quelli più tecnologici.

(Visited 1.134 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!