L’oratorio di San Teodoro è finalmente realtà grazie all’impegno di don Cossu

L’oratorio don Francesco Pala.

Verrà inaugurato il prossimo 29 giugno, nell’ambito dei festeggiamenti del patrono di San Teodoro, l’oratorio dedicato a don Francesco Pala, storico parroco del paese. L’oratorio è stato voluto fortemente dall’attuale parroco di San Teodoro, don Alessandro Cossu, che per realizzarlo ha messo in campo tutte le numerose armi della sua sconfinata fantasia.

È così che è nato un cd, “Sotto il sole di San Teodoro”, in cui don Alessandro e i suoi ragazzi hanno cantato le hit del momento, adattandone i testi in chiave cristiana. Cd la cui vendita ha permesso di ricavare 23 mila dei 35 mila euro necessari per la costruzione dell’oratorio.

Don Alessandro, fin dal suo insediamento, aveva notato la carenza in paese di un centro di aggregazione per i giovanissimi. Un luogo dove i genitori potessero sapere al sicuro i propri figli e di questo ha fatto una missione nella sua missione.

I suoi numerosi appelli sui social gli hanno permesso di reclutare alcuni volenterosi genitori che si sono messi a disposizione per trasformare quella che sembrava un’utopia in realtà. La realizzazione dell’oratorio è, così, divenuta un’opera che può definirsi realmente comunitaria e della comunità.

Ancora mancano alcune rifiniture, niente di così insormontabile da impedire l’apertura dell’oratorio don Francesco Pala. “Per sabato 29 sarà tutto pronto”, assicura don Alessandro. L’appuntamento è dopo la messa in onore del Santo patrono, quando, dopo la benedizione dei locali e del campetto verrà eseguita la premiazione dei giochi svolti nel corso del pomeriggio.

(Visited 697 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!