Emozioni uniche a ritmo di danza nella “Notte degli Oscar” di La Maddalena

Lo spettacolo La Notte degli Oscar di La Maddalena.

Grande successo dello spettacolo “La Notte degli Oscar”, messo in scena sabato al teatro “I Colmi” di La Maddalena dalla scuola di danza “Danz’Arte”. Sulle note e l’atmosfera delle migliori pellicole cinematografiche, che hanno fatto la storia del cinema, gli allievi della maestra Rosanna Cossu hanno ballato, divertito ed emozionato tutto il pubblico, facendo rivivere le sensazioni, attraverso la danza, legate ai frame più importanti delle pellicole.

Da “Pretty woman” a “Save the last dance”, da “Singin in the rain” a Saw – L’enigmista”, da “Fast and furios” a “La bella e la bestia”, fino a “Alice in wonderland” e “New York taxi”, gli allievi della maestra Cossu hanno espresso tutto il loro talento e la passione che hanno per quest’arte, mettendo in scena delle coreografie spettacolari, miste tra danza classica, contemporanea ed hip-hop, queste ultime curate da Salvatore Budroni.

Lo spettacolo non poteva che concludersi sulle note di “I’ve had – The Time of my life”, rievocando quindi la sensuale e “proibita” coreografia del finale di “Dirty dancing – Balli proibiti”, messa in scena da Rosanna Cossu insieme al ballerino professionista Ilir Shaqiri, coinvolgendo poi tutti gli allievi e il pubblico in una divertente coreografia collettiva. “Grazie a tutti di essere stati qui stasera, grazie ai nostri meravigliosi ospiti, grazie agli allievi, grazie a Salvatore, insomma, grazie a questa famiglia”, commenta poi commossa, felice ed orgogliosa la maestra Cossu durante gli atti finali dello spettacolo.

Tanti gli ospiti d’onore della serata, da Kledi Kadiu, al già citato Ilir Shaqiri, fino alla ballerina professionista Virginia Tomarchio e Miriam Baldassari, maestra di Rosanna Cossu e responsabile del CSEN, il centro sportivo educativo di Roma.

“Complimenti a Danz’Arte. Noi, come amministrazione, siamo veramente soddisfatti di questi ragazzi che sono un eccellenza. Ma più in generale, siamo soddisfatti perché li vediamo essere protagonisti nello sport, nel canto, nella danza, in tutto, e per il futuro non possiamo che aspettarci delle cose bellissime da questi ragazzi, che mostrano tanta passione in tutto quello che fanno. Daranno il meglio di loro perché questi sono sogni bellissimi che portano avanti e loro lo fanno con concretezza”, commenta così invece il vice sindaco Massimiliano Guccini.

(Visited 904 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!