San Teodoro, Capodanno senza botti ma con i Modena City Ramblers

Il sindaco vieta i fuochi d’artificio, multe a chi sgarra.

A San Teodoro sarà un veglione di fine anno senza i botti. Il sindaco Domenico Mannironi ha infatti firmato l’ordinanza che vieta su tutto il territorio comunale l’uso di petardi, razzi, lanterne volanti e fuochi d’artificio dalle 20 del 31 dicembre 2017 alle 7 del mattino del primo gennaio 2018.

La seconda ordinanza firmata dal sindaco, sempre per garantire l’incolumità di chi andrà in piazza a festeggiare la fine del 2017, dispone il divieto di circolazione di lattine e contenitori in vetro. Sarà permesso, invece, l’utilizzo di contenitori di carta o di plastica. Le multe previste per i trasgressori variano da un minimo di 25 euro a un massimo di 500 euro con sequestro del materiale impiegato per commettere la violazione. A San Teodoro non ci saranno i botti, quindi, ma quelli sul palco sì. In piazza, per il tradizionale concertone di fine anno, dalle 22.30 saliranno infatti i Puro Malto, prima dell’attesissima esibizione dei Modena City Ramblers.

(Visited 358 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!