A San Teodoro il concerto delle pianiste Helga Pisapia e Raffaella Portolese

Appuntamento per il 12 agosto alle 21 e 30.

Proseguono gli appuntamenti di Musica in Crescendo con un appuntamento a San Teodoro.Mani  di donne” è il titolo del concerto che vedrà protagoniste sul palco teodorino  le pianiste Helga Anna Pisapia e Raffaella Portolese.

Il Duo  Pisapia – Portolese, molto attivo in tutto il continente, si esibirà lunedì 12 Agosto  alle ore 21 e 30 al Teatro Comunale di San Teodoro La Cupola. In scaletta musiche di Debussy, Moszkowski e celebri  brani dei grandi della Classica . Per gli amanti dell’arte, la mostra permanente “Scorci di società- Le condizioni umane”dell artista Bruno Raineri . Ingresso Libero.

Il concerto è patrocinato dal Comune di San Teodoro, Assessorato allo Sport, Cultura e Spettacolo in collaborazione con l’associazione ADC  – Amici del Conservatorio.

Helga Pisapia 

Di origine della costa amalfitana, Helga Pisapia ha compiuto gli studi di Pianoforte nel 1993 con il massimo dei voti al Conservatorio di Salerno sotto la guida del M° Giancarlo Cuciniello. Si è successivamente perfezionata con i M. M.Bertucci,  A.Hintchev e M.Campanella allievi della Scuola pianistica napoletana del M° Vitale. Ha debuttato a venti anni al Teatro “Verdi” di Salerno e successivamente ha tenuto  concerti in svariate città italiane (Amalfi- Chiostro Paradiso, Bergamo- Sala Piatti, Portofino- Teatro Comunale, Torino- Aula Magna Rettorato, Catanzaro- Palazzo Comunale, Cosenza- Teatro Rendano , Ravello Festival- Villa Rufolo, Trieste- Castello di Miramare,  Reggio Calabria- Auditorium dell’Univesità, Roma- Teatro Keiròs, Atina (FR)- Palazzo Ducale, Udine Aula Magna dell’Università ecc.).

All’estero ha suonato in Germania (Berlino e Monaco), Spagna(Alicante, Barcellona ed Escala) e Romania (Bacau e Bucarest)Francia. E’ stata vincitrice di Concorsi pianistici a livello nazionale sia da solista, sia per Musica da Camera.

Ha registrato un cd dedicato ai lavori di R. Schumann per pianoforte e violoncello con Tullio Zorzet, primo violoncello del Teatro lirico sinfonico “G. Verdi” di Trieste. Nel 2014 ha registrato un Notturno di Chopin per il regista Rodolfo Bisatti per il film “La crudeltà del mare”, premiato in importanti Festival del Cinema.

Dopo la maturità classica, ha conseguito il Diploma in Didattica della Musica al Conservatorio di Salerno nel 1997 e la Specializzazione in Arte, Musica e Spettacolo all’Università di Trieste nel 2003. Affianca l’attività didattica a quella concertistica.  Organizza il Festival Internazionale di musica da camera “Concerti al Castello” tenuti nei più bei Castelli del Friuli Venezia Giulia tra cui il Castello Miramare di Trieste, città nella quale abita dal 2001.

Raffaella Portolese

Allieva del M° Mario Zanfi, si è diplomata con il massimo dei voti al Conservatorio “G Verdi” di Torino, vincendo lo stesso anno, per migliore diploma, il Premio Boasso. Ha seguito corsi di Composizione con la guida del M° Felice Quaranta.

Ha svolto attività concertistica sempre ben apprezzata dalla critica, quale solista, accompagnatrice ed in formazioni cameristiche sia in Italia che all’estero, e ha partecipato ad importanti festivals internazionali (Brasile, Jugoslavia).

Ha insegnato Pianoforte Complementare al Conservatorio di Novara.

Quale compositrice ed accompagnatrice ha seguito per diversi campionati mondiali, la squadra italiana di ginnastica ritmica, conseguendo risultati di rilievo come il terzo posto a Cuba nel 1971. Ha diretto per molti anni il “Centro Studi Musicali Rignon” presso Villa Amoretti di Torino.

Attualmente è parte integrante insieme a Lydia Bevilacqua del Duo Pianistico “Mario Zanfi”, con partecipazioni TV e registrazioni RAI.

Dal 1973 al 1996 Maestro Collaboratore al Teatro Regio di Torino, stimata ed apprezzata con dichiarazioni di direttori d’orchestra (Sonzogno, Cillario, Previtali, Benaglio) e artisti di fama internazionale (Fascilla, Gai, Acquarone, Egri, Legnani, Bertoluzzi, Carbone). Il registra Beppe Menegatti, in particolare, la ritiene una delle migliori collaboratrici nel teatro musicale italiano.

Ha accompagnato al piano molti concerti del Coro del Teatro Regio di Torino con la direzione del M° Fulvio Fogliazza, inoltre è compositrice di musiche d’atmosfera, che mettono in evidenza sfumature descrittive.

E’ stata vice-presidente, direttore di scena e compositrice della “Compagnia di danza Pertti Virtanen”. Vincitrice per la sezione Musica del concorso Perugina 1992 “Mille modi per volersi bene”, con la composizione “La via dell’amore” che ha vinto anche nel ’95 il concorso indetto dal Centro Studi “Cultura e Società” di Torino. Direttrice artistica dell’associazione culturale “Poliarte” ha curato nel 1992 la rassegna “Convivio Rossiniano”, nel ’93 la manifestazione “Azzurre Armonie”, nel ’94 in veste di sceneggiatrice e regista il Musical “La Bella Italia”, creato per l’inaugurazione dell’arena spettacolo del parco “Italia in Miniatura”, a Viserba di Rimini.

Nel ’95 il “Galà dello Schermo per il Centenario del Cinema, nel ’96 il progetto “Tavola Armonica”, il simpatico connubio “Gusto e Udito” presentato in sei serate nell’Emilia Romagna – Veneto – Marche. Nel 1997, inizia la collaborazione con l’assessorato alla Cultura di Moncalieri ed amplia la sua attività diventando anche sceneggiatrice e regista di tutti i suoi spettacoli che da quel momento mette in scena, a cominciare da quello lirico-teatrale “Nel mondo di Aida”, seguito nel ’98 da “Dedicato a Gershwin”.

Nel ’99 realizza il percorso pianistico “Eva anima e corpo” e lo spettacolo “Memorie Canoniche”, dedicato allo scultore Pietro Canonica, nel 2000, la fiaba urbana “Brichèt ‘d Moncalé”, nel 2001 la manifestazione “Viva Verdi” e lo spettacolo “Le Muse di Juglaris”.

Nel 2002 ideatrice e direttrice artistica del Concorso lirico internazionale “Mario Braggio – Voci nuove nelle Regge – in..cantate”. Anche ideatrice, sceneggiatrice, regista per Concerti teatrali quali: “Teresina Tua” nel 2003, “Muse Pucciniane” nel 2004 e “Recuerdo” nel 2005

Nel 2004/’05/09, ha tenuto concerti in Canada (Montreal – Toronto- Québec).

Già vice Presidente dell’Associazione Amici Teatro Regio di Torino, attualmente insegnante alla Fondazione Università Popolare di Torino –  Direttrice Artistica della manifestazione “Tessonica” in Valle Tesso.

(Visited 1.701 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!