San Teodoro omaggia la tradizione gallurese con Porcetto in Festa

Sei giorni dedicati al maialetto da latte arrosto.

San Teodoro omaggia la tradizione culinaria della Sardegna con il Giardino dei Sapori, 6 giorni di eventi dedicati alle prelibatezze gastronomiche sarde con particolare attenzione ad una delle più apprezzate al mondo: al maialetto da latte arrosto. Da martedì 13 a domenica 18 agosto nell’Area Eventi Ripping va in scena la prima edizione di Porcetto in festa. 

Ad organizzare la manifestazione l’associazione culturale Sonora con la preziosa collaborazione dell’agenzia Unconventional Events capaci di realizzare nello spazio di viale Sardegna una vera e propria cittadella gastronomica completamente attrezzata con palco, area intrattenimento, 9 diversi food truck, un’enorme braciere in cui arrostire circa 50 maialetti in contemporanea, ovviamente a terra come da tradizione e una zona beverage con la partecipazione di alcune cantine storiche e due pietre miliari del panorama brassicolo a quattro mori: il Birrificio ‘Nora di Oliena e Tholos Brewery di Nuoro. Un immenso giardino del gusto a misura di cittadini, viaggiatori e famiglie all’interno del quale si incontrano tradizione, arte, cultura e ogni giorno dalle 22 in poi spazio al divertimento tra live band, cabaret, dj set e Holi Dance Festival. 

L’obbiettivo degli organizzatori della prima edizione del Porcetto in festa è creare un luogo d’incontro in cui, partendo dal caratteristico maialino da latte arrosto, possano essere raccontate al meglio le tradizioni enogastronomiche della Sardegna. Il tutto però è sviluppato con un’importante attenzione all’intrattenimento attraverso la scelta di artisti di richiamo nazionale in modo da far diventare questa manifestazione uno degli eventi di cartello della stagione estiva del comune gallurese, e le premesse di sono tutte.

(Visited 7.664 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!