L’ultima messa a La Cinta in ricordo dell’alpinista morto a Tavolara

La messa a La Cinta di San Teodoro.

Si celebrerà alle 19 di domenica 30 agosto l’ultima messa all’aperto nella spiaggia de La Cinta di San Teodoro, così come predisposto dal parroco don Alessandro Cossu per ovviare alle difficoltà dovute all’emergenza coronavirus. La funzione sarà in suffragio dell’alpinista Giuliano Stenghel, deceduto a metà agosto mentre era impegnato in una arrampicata sull’isola di Tavolara.

Dolore per la morte di Stenghel, quel legame speciale con Porto San Paolo

Stenghel, trentino, ma da molti anni in Gallura, proprio nell’isola di Tavolara aveva aperto due nuove vie di arrampicata. Molto conosciuto nel territorio e grande uomo di fede aveva posizionato sulle cime della Gallura diverse statue della Madonna oltre a quella presente nella spiaggia della Cinta dove verrà ricordato.

(Visited 5.458 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!