Gli artisti di strada pronti a invadere Santa Teresa: arriva il Gallura Buskers Festival

Spettacoli e risate dal 16 al 20 luglio.

Dal 16 al 20 luglio ritorna il Gallura Buskers Festival Internazionale Artisti di Strada e Circo contemporaneo. Oltre settanta spettacoli nel centro storico e nella piazza della cittadina gallurese con la carovana di diciassette compagnie nazionali e internazionali che si appresta a colorare di risate, comicità, giocoleria, teatro, musica, sogni e magia il borgo incantevole di Santa Teresa Gallura.

Poesia, equilibrismi, giocoleria, allegria, musica, circo, teatro e tanta follia. Le porte dei sogni si riaprono dal 16 al 20 luglio a Santa Teresa Gallura per dare il benvenuto all’esercito dei coloratissimi artisti di strada in occasione della settima edizione del Gallura Buskers Festival – Festival Internazionale Artisti di Strada e Circo Contemporaneo, con la direzione artistica di Alberto Pisu. Diciotto le compagnie provenienti quest’anno da Italia, Argentina, Uruguay, Finlandia e Francia che si apprestano a invadere le piazze e il centro storico di Santa Teresa Gallura, gioiello dell’Alta Gallura di cinquemila abitanti incastonato tra mare cristallino, spiagge candide e importanti siti archeologici (Lu Brandali), popolato d’estate dal transito di decine di migliaia di turisti.

Una carovana di comici, clown, mimi, strane creature del bosco, maghi, personaggi umoristici, musicisti, acrobati, tra le eccellenze richieste nei festival di buskers di tutto il mondo (il GBF è citato tra i quindici migliori festival di artisti di strada in Europa su expedia.it), per un viaggio oltre il tempo e lo spazio dentro la fantasia, tra numeri spettacolari, parate musicali, trampolieri, gag esilaranti e coinvolgenti, visioni segrete e immagini custodite nei ricordi della fanciullezza che conquistano gli occhi ancora sorpresi di grandi e piccoli.

Come sempre il centro storico di Santa Teresa Gallura diventerà teatro a cielo aperto tra Piazza Vittorio Emanuele I, Via XX Settembre, Via Cavour e le vie del paese. E ancora appuntamenti con le visite dal 17 al 20 luglio alla Mostra di Archeologia Nuragica “Lu Brandali Leggi Tocca e Ascolta” presso il sito Archeologico “Lu Brandali” e momenti di degustazione (il 20 luglio rassegna enogastronomica con la Cantina Piero Mancini) nella terrazza panoramica della Torre di Longobardo, tra le poche torri visitabili, edificata nella seconda metà del Cinquecento, con “EstateDegustando&Buskers” (posti limitati – per info: 347 74 12 166).

La manifestazione prende il via martedì 16 luglio dalle 21 e 30 a San Pasquale (frazione di Santa Teresa Gallura), con il fantasista, mago e comico Francesco Scimemi e il suo “Magicomio”, uno spettacolo di magia, follia e tante risate con i suoi scherzi, le sue buffe trovate, i suoi arguti giochi di parole. Introducono la serata i Clap Clap Circus, giocoleria, circo, hula hop, musica, amore e tanto umorismo. Da mercoledì 17 a sabato 20 luglio si potrà poi assistere alle performance degli Artisti del Gallura Buskers Festival 2019 per le vie di Santa Teresa Gallura, prevalentemente dalle ore 21 e 30 alle ore 24. Gran finale sabato alle 21 e 30 in Piazza Vittorio Emanuele I con Francesco Scimemi, Andrea Fidelio, la Mabò Band, gli artisti del GBF e tante sorprese a colori.

(Visited 857 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!