Guerra delle granite nelle spiagge di Santa Teresa, condannato il Comune

Il contenzioso delle granite sulle spiagge.

Nella guerra sulle spiagge di Santa Teresa, alla fine, hanno vinto loro: i granitari. Dopo la decisione di sospensiva della gara, dello scorso giugno, indetta dal Comune, il Tribunale amministrativo regionale ha dato ragione definitivamente ai carrellini del ghiaccio. Potranno vendere su più spiagge, a differenza di quanto aveva deciso l’amministrazione locale.

LEGGI ANCHE GUERRA DELLE GRANITE, INTERVIENE IL TAR

Il Tar, accogliendo il ricorso di un’azienda che svolge il servizio delle granite da asporto, ha deciso che le prescrizioni adottate dal Comune sono “in contrasto con l’esigenza di assicurare la rotazione tra le imprese interessate”. Non solo. L’ente è stato condannato anche al pagamento delle spese legali per circa 2mila euro.

(Visited 411 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!