All’Università di Sassari i test d’ingresso per architettura: 60 i posti disponibili

Il 12 settembre sarà il turno delle professioni sanitarie.

Oggi il complesso didattico di Giurisprudenza dell’Università di Sassari, in viale Mancini, ha ospitato 81 candidati per il test di accesso al corso di laurea in Scienze dell’architettura e del progetto dell’Università di Sassari. Avevano presentato domanda in 96 per 60 posti così suddivisi: 30 nel curriculum di Architettura, 30 nel curriculum di design, a cui se ne aggiungono 10 per studenti non comunitari residenti all’estero.

Il test è iniziato alle 11 e si è svolto regolarmente. I candidati hanno avuto a disposizione 100 minuti per rispondere a 60 quesiti di cultura generale e ragionamento logico, storia, disegno e rappresentazione, fisica e matematica, con 5 opzioni di risposta.

Il 20 settembre il Cineca, per conto del Miur, pubblicherà sull’area riservata del sito www.universitaly.it il punteggio ottenuto dai candidati; la graduatoria nazionale sarà pubblicata il 2 ottobre.

Il prossimo test si svolgerà mercoledì 12 settembre (i candidati sono convocati per le 8 e 30); si tornerà al palasport comunale PalaSerradimigni di piazzale Segni. E’ questa la prova di ammissione nazionale che ha ricevuto più domande: ben 834 iscrizioni tra coloro che vogliono accedere ai corsi triennali di Infermieristica, Ostetricia, Fisioterapia e Tecniche di laboratorio biomedico.

(Visited 119 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!