Atletica, Cristian Cocco campione poliedrico

I nuovi successi dell’atleta olbiese Cocco.

Cristian Cocco (in primo piano nella foto di Roberto Micheletti) ha conquistato sabato scorso a Cagliari il titolo regionale assoluto sui 5000 metri. Uno splendido successo che segue di una settimana la medaglia d’argento ai campionati italiani master sulla stessa distanza corsi ad Arezzo. “La vità è una sfida. Mi piace pormi sempre nuovi obiettivi”. A 46 anni Cristian Cocco non finisce di stupire. Inanellando allori sia su pista che nelle campestri. “Correre sulla terra battuta e sul fango mi piace da morire. Provo sensazioni particolari”. Ma anche le gare sul tartan hanno il loro fascino. “Le corse su strada sono fini a loro stesse. I tempi su pista invece restano nella storia e arricchiscono l’albo d’oro“. Un campione poliedrico. “L’atletica mi fa stare bene. Dietro ogni risultato ci sono sacrifici e rinunce”.

Ad Arezzo una seconda piazza di grande valore. “Sono arrivato dietro al romano Diego Papoccia. Ha meritato di vincere. Non sono riuscito a rispondere al suo attacco finale”. Il confronto con altre realtà. “Sicuramente la Sardegna non ha le strutture che si trovano oltre Tirreno. Gareggiare con atleti nazionali è fonte di stimoli enormi che ti fanno indubbiamente migliorare”. Anche se, per un corridore sardo, le trasferte sono un’odissea. “Per arrivare ad Arezzo ho preso l’aereo, il taxi, il treno e l’autobus“. Contingenze che rendono ancora più importante un secondo posto che inorgoglisce lo sport isolano.

A Cagliari Cristian ha battuto tutti gli specialisti corregionali. “Correre con avversari molto più giovani di te costituisce un’insidia ulteriore”. Ma il campione olbiese non conosce ostacoli. “Sono andato in testa ai 2.500 metri aumentando gradatamente il vantaggio malgrado un fastidioso maestrale”. L’arrivo a braccia alzate a coronare l’ennesima impresa. “Undici secondi di vantaggio“. Appena tagliato un traguardo per l’atleta della Cagliari Marathon ce ne sono subito altri all’orizzonte. “Il 1° settembre ad Alberobello sono in programma i campionati italiani assoluti e master dei 10.000 metri su strada. A ottobre in Trentino quelli di  Mezza Maratona individuali e a squadre“. Nuove tappe della corsa infinita di Cristian Cocco. “L’atletica è uno sport sano. Per questo mi piace mettermi sempre in gioco”.

(Visited 238 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!