Basket, la Nivea Santa Croce Olbia promossa in Serie C

La riconquista della Serie C della Nivea Santa Croce Olbia.

Una cavalcata trionfale. La Nivea Santa Croce Olbia ritorna in Serie C dopo un solo anno. Il sogno si è concretizzato ieri sera sul parquet della Scuola Basket Cagliari, battuta 88 a 63 in gara 2 della finale dei playoff di Serie D (nella foto la festa a fine gara). Un successo inseguito sin da quest’estate con una programmazione impeccabile che ha portato al dirigenza gialloblù ad affidare la squadra ad un tecnico competente e appassionato come Giampaolo Mazzoleni. L’allenatore bergamasco è stato l’artefice principe di un’impresa sportiva che consegna al glorioso sodalizio olbiese un altro splendido alloro da riporre con orgoglio in bacheca. ”

“Al termine della partita ho pianto. Ma non me ne vergogno. Era un pianto di felicità”. Una vittoria di tutti. “Ringrazio la famiglia Da Tome, il mio assistente Mimmo Pipiciello, il nostro preparatore atletico Gianni Mei, i dirigenti e tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo sogno”. Un gruppo meraviglioso. “Sono fiero della mia squadra. I ragazzi mi hanno seguito sin dal primo giorno con attenzione, impegno e spirito di corpo non comuni”. Sul campo i risultati di un lavoro enorme. “Idee difensive impeccabili da cui partire per azioni offensive sempre intelligenti e proficue”. Schemi applicati alla perfezione anche ieri sera. “Abbiamo espresso un basket di altissimo spessore. Ho ricevuto i complimenti sinceri di tanti addetti ai lavori presenti. Sono soddisfazioni che mi porterò per sempre nel cuore”.

La Nivea Santa Croce si riprende quindi con pieno merito la Serie C dando concretezza ai solidi progetti tracciati ad inizio stagione. Un anno di ripartenza doveva essere e così è stato. Ad iniziare da una accurata e lungimirante riorganizzazione del settore giovanile, allargato con ottimi risultati al settore femminile. La collaborazione con le altre realtà cestistiche regionali ha determinato il raggiungimento di importanti traguardi con il fiore all’occhiello del Trofeo Garbosi di Varese, una delle più prestigiose kermesse giovanili italiane. Una strada da proseguire con consapevolezza continuando a rinverdire i fasti di una società che fa parte a pieno titolo della storia sportiva di Olbia e che è stata la culla di un campionissimo che risponde al nome di Gigi Da Tome.

(Visited 149 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!