Calcio balilla, l’ascesa dell’Arzachena Costa Smeralda

Andrea Alvisa racconta i successi dei biancoverdi del calcio balilla.

L’Arzachena Costa Smeralda Calcio Balilla è stata promossa in Serie B. Il club biancoverde punta adesso al grande salto nella massima categoria. Il presidente della società è Andrea Alvisa: “Il mio vice è Fabrizio Pileri, mentre Francesco Caucci è il segretario. Siamo nati nel 2015″. Per Andrea una precedente esperienza ad Olbia. “Ci ho giocato sino a quando la squadra si è sciolta. E’allora che ho avuto l’idea di fondare una società di calcio balilla nella mia città“. Alvisa è anche il responsabile provinciale della Federazione Italiana. “Un’organizzazione, di cui mi onoro di far parte, che ha una storia”.

Una passione nata giocando al bar con gli amici. “Ad un certo punto è scattato qualcosa. Ho sentito che potevo migliorarmi ponendomi degli obiettivi“. La passione è diventata così attività sportiva. “Il calcio balilla è uno sport a tutti gli effetti con delle regole precise“. Due specialità: “al volo” e “tradizionale“. “Nel primo caso è obbligatorio giocare ad un tocco, mentre l’altra tipologia di gioco consente anche il possesso palla“. Quali sono le caratteristiche che bisogna avere per essere un buon giocatore di biliardino? “La tecnica innanzitutto, che si perfeziona dapprima con l’insegnamento di chi ha più esperienza e, successivamente, attraverso il confronto continuo. Ma sono importanti anche la calma e la capacità di concentrazione“.

La sede dell’Arzachena Costa Smeralda Calcio Balilla è all’interno del Tennis Club Corracilvuna. “Abbiamo da poco acquistato un tavolo da gara ufficiale“. A dicembre scorso a Saint Vincent il concentramento che ha regalato l’accesso alla Serie B. “Siamo arrivati secondi nel nostro girone dietro l’Ascoli, poi laureatosi campone italiano. Ciò ci ha permesso il salto di categoria”. Doppio maschile, doppio misto e singolo sia “al volo” che “tradizionale”. “Il direttore tecnico prima della gara comunica le sue scelte”.  Vince chi arriva prima a 5 gol. Andrea Alvisa guarda avanti con ambizione: “Vogliamo cercare di conquistare la Serie A. Per questo stiamo selezionando giocatori da tutta la Sardegna. Eventualmente abbiamo intenzione di mettere su anche un’altra squadra”.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura