Calcio, presentata ufficialmente l’Arzachena Academy Costa Smeralda

Mauro Giorico Arzachena Costa Smeralda Calcio

Il sodalizio inizierà oggi la preparazione atletica.

L’Arzachena Academy Costa Smeralda è ormai una realtà. A pochi giorni dall’esordio in Coppa Italia che si svolgerà il 18 agosto contro la Torres e dall’inizio del campionato di Serie D, che vedrà l’esordio della squadra smeraldina in trasferta contro il Budoni il primo settembre, il sodalizio è stato presentato ufficialmente nel corso di una conferenza stampa in Comune.

“Ripartiamo da un momento di difficoltà che ha visto coinvolta la cittadinanza arzachenese e ci ha impegnati a trovare una soluzione in un mese – esordisce il sindaco Ragnedda -. Ringrazio Volpi ci ha sostenuto in un momento di difficoltà. Con lui abbiamo fatto un ragionamento a lunga gittata, parlando di giovani e infrastrutture e cercando di crescere da un punto di vista sociale. Lo sport è una componente sociale della nostra comunità, e loro sono qui per supportarci. Hanno risposto all’appello, che è nato in maniera tanto repentina quanto semplice. L’amministrazione ha provveduto, come prevede il regolamento della F.I.G.C, a chiedere il salvataggio del titolo sportivo, diramando un bando al quale ha aderito con passione questo gruppo”.

E’ stato poi il turno dell’amministratore delegato Giampiero Fiorani: “Si riparte con un ideale passaggio consegna che deve rivedere Arzachena protagonista soprattutto nel settore giovanile. Abbiamo iniziato un ragionamento a lunga gittata su giovani, infrastrutture, punto di vista sociale”. La società è nata infatti con l’obiettivo, tra gli altri, di mantenere in piedi e sviluppare la struttura della scuola calcio, un circuito di circa 300 giovani calciatori di tutte le categorie.

Il Presidente dello Spezia Calcio Gabriele Volpi, che è anche il neo-proprietario dell’Arzachena Academy Costa Smeralda attraverso la fondazione Social Sport, ha espresso poche ma significative parole. “Noi facciamo lo sport soprattutto per motovi sociali, ci interessa anche vincere ma l’importante è che abbiamo 400 ragazzini che si allenano e sono il futuro dello Spezia. Questo ci interessa perchè tra le due squadre ci sarà un gemellaggio“. Lo spezia fu rilevato nel 2008 da Volpi dopo una vicenda simile a quella subita dall’Arzachena Costa Smeralda Calcio. “Il mio supporto è unicamente finanziario e di passione, poi bisogna scegliere persone giuste per gestirlo“, conclude Volpi.

Confermata la gestione tecnica di Mauro Giorico. La squadra sta nascendo con la conferma il portiere Marco Ruzittu, e dell’attaccante Danilo Ruzzittu, che insieme agli acquisti annunciati nei giorni scorsi e a numerosi giovani in prova inizieranno il ritiro per la preparazione atletica oggi a Pattada.

(Visited 1.354 times, 13 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!