Calcio, il terribile incidente di Luca Vispo del Calangianus

Le condizioni del giovane calciatore.

Frattura pluriframmentaria delle ossa del cranio e della mandibola. Luca Vispo, 21 anni, giovane olbiese centrocampista del Calangianus, martedì pomeriggio è stato protagonista di un terribile incidente sul posto di lavoro, una ditta che commercializza vernici nella zona industriale di Olbia, che lo aveva assunto appena 3 giorni prima.

Il ragazzo è stato urtato da un carroponte, per cause ancora da accertare, ed è stato prontamente soccorso dai colleghi. Arrivato al Giovanni Paolo II di Olbia su un’ambulanza del 118, vista la gravità delle sue condizioni, dopo i primi accertamenti clinici è stato trasferito in elicottero al Santissima Annunziata di Sassari, dove è stato sottoposto immediatamente ad un delicato intervento chirurgico per la riduzione della frattura alla scatola cranica, che ha avuto esito positivo.

Ex giocatore delle giovanili dell’Olbia, dell’Atletico Olbia, del Budoni e del San Teodoro, Vispo ha lasciato col fiato sospeso il calcio gallurese e sardo, che fa il tifo per lui e per il suo ritorno in campo il prima possibile.

Piero Mannoni, dirigente della squadra, rassicura: “il ragazzo mi ha risposto via sms al cellulare, è cosciente. Non vediamo l’ora che torni tra noi, lo aspettiamo”.

(Visited 7.056 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!