Sarà David Animobono alla guida della Serie D dell’Hermaea

Mentre la prima squadra è al lavoro per preparare la prossima stagione di A2, l’Hermaea Olbia pensa a programmare anche il prossimo campionato di Serie D, ed è lieta di annunciare un nuovo ingresso nella propria “rosa” di allenatori: sarà infatti coach David Animobono a guidare la squadra biancoblù nel secondo torneo regionale.

Originario di Civitavecchia, 46 anni, Animobono ha giocato a lungo nella squadra della sua città approdando fino alla Serie B2. Appese le scarpette al chiodo in giovanissima età per entrare in Polizia, ha intrapreso fin da subito la carriera di allenatore, guidando alcuni gruppi giovanili a Civitavecchia. Nel 1996 il trasferimento in Sardegna per motivi professionali, senza rinunciare però alla passione per il volley: ha infatti allenato con ottimi risultati la PVN Nuoro, conducendola a due titoli provinciali Under 18 e a vari ottimi campionati di Serie D. E’ stato inoltre tecnico della Pro Volley Villanovese (quinto posto in regular season e sconfitta in semifinale playoff per la Serie C contro Sant’Antioco), mentre a Galtellì, nel settore maschile, è riuscito a conquistare una promozione in C e una preziosa salvezza nel campionato successivo. Nell’ultima stagione è stato nel novero dei tecnici del Consorzio Pro Volley Centro Sardegna.

“Ho accettato l’incarico con grande senso di responsabilità – spiega Animobono – entro a far parte di una società leader nella Regione, e questo mi fa enormemente piacere. L’obiettivo è quello di fare un passo avanti rispetto alla scorsa stagione, unendo le forze per costruire una squadra in grado di ben figurare. Il riferimento assoluto è sempre Michelangelo Anile, che oltre ad allenare la prima squadra si occupa di coordinare il lavoro del settore giovanile. Con lui verrà stabilita una linea comune sul lavoro da portare avanti. Una delle idee condivise è quella di premiare le ragazze meritevoli permettendole di allenarsi con la prima squadra e, in caso di necessità, di essere convocate per le partite in casa”.

Soddisfatto anche il presidente dell’Hermaea Gianni Sarti: “Fin dal primo ncontro David ci è sembrata una persona capace e piena di entusiasmo, siamo quindi lieti di averlo tra le nostre fila siamo certi che saprà dare alle nostre ragazze tutta l’esperienza accumulata in questi anni”.

(Visited 134 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!