Folla di giovani judoka sardi al Pala Deiana per il Baby Ippon

Grande successo per la ventesima edizione del torneo

Si è svolto domenica a Olbia, presso il pala Deiana, il 20° Trofeo Baby Ippon di Judo, tradizionale appuntamento pre-natalizio riservato a bambini dai 5 agli 11 anni, patrocinato dall’Assessorato allo Sport del Comune di Olbia e organizzato dalla Kan Judo Olbia. Sul tatami si sono confrontati circa duecento atleti di 20 club provenienti da tutta la Sardegna.

Il notevole sforzo organizzativo della società organizzatrice è stato premiato da una foltissima partecipazione di atleti e genitori, che hanno riempito gli spalti del palazzetto.

La cerimonia di apertura del torneo, completamente permeata dal clima natalizio, ha visto come protagonisti una quarantina di babbi e mamme Natale, che insieme ai personaggi dei Simpson hanno distribuito caramelle e cioccolatini a tutti i bambini presenti.

A seguire, la competizione sportiva, che ha riservato grande soddisfazione ai giovani judoka olbiesi, guidati dal maestro Angelo Calvisi, cintura nera 5º dan, supportato dal collaboratore tecnico Gavino Carta e da Salvatore Calvisi, con 9 medaglie d’oro – Jacopo Merone, Noemi Rosas, Davide Lepri, Amir Romdhani, Veronica Derosas, Francesco Spano, Riccardo Spano, Matilde Bonino, Sebastiano Calvisi –  9 medaglie d’argento – Antonio De Angelis, Paolo Meloni, Nicolas Palitta, Brian Mendola, Diego Langiu, Riccardo Morittu, Martina Satta, Leone Usai e Riccardo Nappo – e 6 medaglie di bronzo – Diana Palitta, Riccardo Careddu, Francesco Patricio, Alice Perri, Valerio Giubilo e Cristian Manzi.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura