L’Hermaea pronta per la partita a Busto Arsizio in un’atmosfera surreale

Come da disposizioni la partita sarà disputata a porte chiuse.

La sosta forzata è alle spalle, e ora è nuovamente tempo di cercare la prima vittoria nella Poule Promozione della Serie A2. L’Hermaea Olbia vola a Busto Arsizio, dove domenica affronterà la Futura Volley. Facendo seguito alle disposizioni ministeriali, le porte del palasport resteranno chiuse: “Ci sarà un’atmosfera abbastanza surreale – dice il tecnico Emiliano Giandomenico – peraltro saremo chiamati a transitare proprio nelle zone maggiormente colpite dal virus. Sarebbe ipocrita dire che siamo tranquilli. La mente non è completamente sgombra, ma faremo di tutto affinché le preoccupazioni non influenzino la prestazione in campo”.

Domenica si andrà a caccia di quel successo sfuggito anche nell’ultimo turno contro Ravenna: “Lo ripeto da tempo – aggiunge – possiamo giocare alla pari con chiunque, ma nelle fasi decisive dei set ci mancano sempre un pizzico di incisività e di cinismo. Per fare punti nella Poule Promozione dobbiamo crescere in questo e ci stiamo lavorando in allenamento, dove cerco il più possibile di ricreare situazioni simili alla gara”.

Busto Arsizio, avversario di giornata, ha perso contro Pinerolo e Martignacco, ma al tempo stesso ha saputo mandare al tappeto in appena tre set una big come San Giovanni in Marignano. Sono 34 i punti accumulati in classifica dalla compagine allenata da Matteo Lucchini. Dieci in più rispetto a quelli dell’Hermaea: “Stanno facendo molto bene – afferma – sono una squadra giovane ed equilibrata. Questa gara sarà diversa dalle altre, perché ci metterà di fronte a temi inconsueti. Busto Arsizio non ha un sestetto tipo, ma cambia spesso le proprie interpreti, anche a gara in corso. L’unica costante è la diagonale palleggiatore opposto, per il resto non è inusuale che invertano i due martelli o i centrali. Sarà fondamentale la capacità di lettura della gara”.

Futura Busto Arsizio ed Hermaea si affronteranno (a porte chiuse) domenica 8 marzo alle 15.30 al Palasport S. Luigi. Gli arbitri designati sono Michele Marconi e Roberto Pozzi.

(Visited 103 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!