Olbia Calcio, doppio Ragatzu, fermata la capolista Renate al Nespoli

Il Renate fermato sul 2 a 2 al Nespoli.

Pareggio per 2 a 2 per l’Olbia contro la capolista Renate. Partita perfetta e ricca di emozioni, la prima al 3′ quando Ragatzu tenta l’incursione centrale e viene fermato con le cattive. Batte la punizione lui stesso e va in gol direttamente da calcio di punizione.

Il Renate gioca bene e pareggia al 10′, con la punizione di Kabashi, la sua traiettoria batte Tornaghi da notevole distanza. I nerazzurri fanno molta pressione sulla trequarti dell’Olbia, e attaccano a testa bassa. L’Olbia su difende ordinatamente, e il primo tempo finisce in parità.

Nel secondo tempo il Renate continua ad attaccare, e alla fine passa ancora con un colpo da biliardo di Galuppini. L’Olbia soffre, ma non si perde d’animo e ci crede, i cambi modificano l’assetto della partita. Al 90′ Ragazzu entra in area e viene steso. È lui stesso, dal dischetto, a portare il risultato sul 2 a 2.

Olbia-Renate 2-2

OLBIA: Tornaghi, Arboleda, Emerson, Altare, Pisano, Occhioni (46’ Cadili), Ladinetti (82’ Marigosu), Pennington (74’ Biancu), Giandonato (74’ Udoh), Ragatzu, Cocco (74’ Lella). In panchina: van der Want, Della Bernardina, Pitzalis, La Rosa, Demarcus, Cossu, D’Agostino. Allenatore: Max Canzi.

RENATE: Gemello, Anghileri, Damonte, Possenti, Guglielmotti, Rada, Giovinco (69’ Ranieri), Kabashi, Esposito, Maistrello, Galuppini (84’ Marano). A disposizione: Bagheria, Merletti, Marafini, Sorrentino, Magli Erald, Confalonieri, De Sena. Allenatore: Aimo Stefano Diana.

ARBITRO: Luigi Carella della sezione di Bari

RETI: 3’ Ragatzu, 10’ Kabashi, 59’ Galuppini, 91’ (r) Ragatzu

AMMONITI: 25’ Occhioni, 50’ Pennington, 58’ Pisano

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura