Serie C, l’Olbia pareggia contro la Pro Vercelli in trasferta

Pareggio a reti inviolate per i bianchi.

L’Olbia ottiene un ottimo punto in casa della Pro Vercelli seconda in classifica, al termine di una partita vivace che ha i padroni di casa creare numerose occasioni, con l’Olbia che non è rimasta certamene a guardare.

La prima occasione è proprio per i bianchi al 6′, con Ragatzu che colpisce la traversa di testa, da buona posizione. Risponde dopo 20 minuti la Pro Vercelli con Emmanuello, senza colpire il bersaglio.

All’inizio della ripresa è Pennington a rendersi pericoloso pochi secondi dopo il fischio dell’arbitro, mentre al 3′ reclamano un rigore per un presunto fallo di mano in area non visto dall’arbitro. La Pro Vercelli si fa sotto e sfiora la rete con Rolando, ancora Emmanuello, Comi, che sbaglia praticamente col portiere bianco già fuori causa. Nell’ultima mezz’ora, poche le azioni degne di nota. L’Olbia riesce a tenere gli avversari lontani dalla porta di Tornaghi e porta a casa un punto meritato.

PRO VERCELLI: Saro; Auriletto, Masi, Parodi; Clemente (56’ Gatto), Awua (56’ Nielsen), Emmanuello, Iezzi (75’ Mezzoni); Rolando (62’ Della Morte), Costantino (56’ Comi), Zerbin. A disposizione: Tintori, Romairone, Esposito, Erradi, Merio, Secondo. In panchina: Modesto.
OLBIA: Tornaghi; La Rosa, Altare, Emerson, Cadili; Pennington (75’ Doratiotto), Lella (88’ Belloni), Biancu; Giandonato; Ragatzu (88’ Cocco), Udoh. In panchina: Van Der Want, De Marco, Marigosu, Secci, Cabras. All. Canzi.
Arbitro: Maggio di Lodi

(Visited 129 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!