A Maggio torna il Carnevale di Tempio: il programma degli eventi

Il carnevale di Tempio sarà a maggio.

E’ ufficiale: il carnevale di Tempio si farà e inizierà il 7 maggio. Nonostante le mille difficoltà nell’organizzazione dell’evento, la città è pronta per regalare alla comunità, ai turisti, al pubblico che seguirà dalle dirette televisive, l’inedita edizione 2022 del Carrasciali Timpiesu.

Dal 7 al 14 maggio tornerà la celebre sfilata dei carri, quella che ha reso celebre la città gallurese negli anni per i festeggiamenti del carnevale. Nella prima data tornerà l’avvincente discesa dei “carruleddi”, e il giorno dopo, Re Giorgio farà la sua apparizione per il matrimonio con la sposa di sempre, la popolana Mannena.

Il tema allegorico di quest’anno sarà “Giù la maschera” e non mancheranno nemmeno i coriandoli che riempiranno le vie di Tempio come mai è avvenuto alle porte dell’estate. Saranno 5 i carri a concorso, a loro si aggiungeranno tutti i gruppi estemporanei a concorso, gli ospiti che arrivano dai comuni vicini e le spettacolari presenze che anche quest’anno sapranno rendere effervescenti le sfilate.

Sarà certamente un numero minore di carri rispetto alle edizioni che hanno sempre caratterizzato il carnevale cittadino, questo perché le difficoltà di questi mesi non hanno permesso di dedicare tempo alla costruzione e alla realizzazione dei propri carri. I carrascialai saranno comunque presenti garantendo continuità con gruppi estemporanei.

Tuttavia, tante saranno le novità messe in atto dalla direzione artistica di Alessandro Achenza, capaci di contestualizzare la festa rispetto alle nuove date. Nonostante l’atmosfera primaverile ci saranno anche le frittelle, il buon vino, musica e spettacoli teatrali, proprio come accade nei consueti appuntamenti di febbraio. Protagonisti anche i bambini e ragazzi delle scuole materne, elementari e medie, accompagnati da Re Giorgio e da Mannena. Il calendario, con tutti i dettagli, le allegorie, le presenze e i partner di questa speciale edizione del Carrasciali Timpiesu, saranno svelati a breve, durante la conferenza stampa in programma dopo Pasqua.

L’evento è organizzato dal Comune di Tempio Pausania, con il sostegno di: Ministero della Cultura, Regione, associazione Carrasciali, Associazione Carrascialai Timpiesi, associazione Turistica Pro Loco Tempio Pausania, servizio di sicurezza Lion, Zema Bike, Classe 1977, Mirtò.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura