Deve scontare la condanna, ma si era reso irreperibile: arrestato a Santa Teresa

Arrestato a Santa Teresa dai carabinieri di Tempio.

Al termine di una mirata attività informativa, i militari dell’aliquota Radiomobile del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Tempio Pausania hanno tratto in arresto un pregiudicato di 44 anni, destinatario da gennaio 2021 di un ordine di esecuzione pena per i reati di atti persecutori, danneggiamento e danneggiamento seguito da incendio, commessi nel 2017.

Il blitz dei carabinieri.

L’uomo aveva fatto perdere le proprie tracce, rendendosi irreperibile, quando era arrivato l’ordine di cattura. Ma nella giornata di ieri, dall’analisi delle informazioni in possesso, i carabinieri della Compagnia di Tempio Pausania hanno monitorato un’abitazione del centro di Santa Teresa Gallura ove si ritenava che l’uomo dimorasse. Scattato il blitz, è stato tratto in arresto e dovrà adesso scontare una pena residua di anni tre e mesi 11.

Dopo le formalità di rito i militari hanno tradotto l’arrestato presso la casa Circondariale di Sassari – Bancali a disposizione dell’autorità giudiziaria competente. L’operazione è stata resa possibile grazie alla quotidiana attività di controllo del territorio che trova il suo fondamento nella capillarità territoriale dell’arma.

(Visited 1.374 times, 2 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!