Il messaggio del vescovo Sanguinetti per Natale:  “Diamo una svolta a questo tempo avaro di serenità”

La lettera di Monsignor Sebastiano Sanguinetti.

Il vescovo di Tempio e Ampurias Sebastiano Sanguinetti affida il messaggio di auguri a una lunga lettera, ricca di significato e rivolta a tutto il popolo della diocesi, credenti e non credenti :  “Guerre, divisioni tra singoli e nazioni, fame, disuguaglianza sociale, ingiusta distribuzione dei beni della terra, terrorismo, emigrazione di intere popolazioni da contesti di vita impossibile… sono i segni di una società e di una umanità chiusa in se stessa nei propri egoismi e nelle proprie propensioni perverse.

Solo con un fattivo e costante impegno di trasformare l’automatico e inarrestabile scorrere del kronos in karis, cioè in occasione e opportunità di elevazione dell’animo ai valori autentici dello spirito, l’uomo e la società possono sperare in un futuro migliore. Gli auguri che siamo soliti scambiarci in questa circostanza, sarebbero parole vuote e inutili, aridi formalismi che niente dicono e fanno, se non trovassero riscontro in un personale, diffuso e condiviso impegno di riempire il kronos di karis, cioè, di tutto il bene, il buono e il bello che ci viene da Dio, e che ciascuno di noi è chiamato ad accogliere e vivere in sé e a comunicare anche agli altri.

Il tempo, sì, è un dono che ci viene dato, ma nella logica della parabola evangelica dei “talenti”. Ci viene dato perché lo facciamo diventare fecondo di opere di bene. Non pensiamo, però, che ciò riguardi i soli credenti. E’ opportunità e responsabilità di tutti, al di là delle convinzioni e delle scelte di ciascuno.

Noi credenti abbiamo solo motivazioni che non ci consentono alibi o pretestuose giustificazioni, ma anche il ricorso a strumenti, luoghi e spazi dove coltivare consapevolezza e maturità di scelta.A queste considerazioni desidero ispirare il più affettuoso Augurio di Santo Natale, di sereno e fecondo Anno Nuovo a tutta la comunità Diocesana e ai Rappresentanti delle molteplici Istituzioni presenti nel territorio. Insieme, se uniti e motivati, possiamo dare una svolta a un tempo che appare così avaro di serenità e di sicurezza sociale”.

(Visited 467 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!