L’azienda di Tempio Soffici Bontà dona i gelati alle famiglie in difficoltà

Il gesto dell’azienda Soffici Bontà.

Fresco, ma che riscalda. Fresco come i gelati che l’azienda di Tempio Soffici Bontà, meglio conosciuta come Bolmea, ha deciso di donare alle amministrazioni comunali di Tempio e Calangianus per le persone in difficoltà. Ma anche un gesto che riscalda, come solo queste iniziative di solidarietà sanno fare arrivando dritte al cuore.

E così l’impresa, che ha fatto dell’etica sociale una missione, ha donato 1500 gelati confezionati a Tempio e altrettanti a Calangianus, per un totale di oltre 700 chili. I gelati saranno distribuiti alle famiglie più bisognose, con l’idea di portare un po’ di dolcezza in questo periodo buio segnato dal coronavirus. “Un gesto di grandissima generosità da parte di un’eccellenza del nostro territorio. Ringraziamo la Bolmea per questo atto verso la nostra comunità”, si è espresso il sindaco di Calangianus Fabio Albieri.  

“Abbiamo cercato di aiutare chi in questo periodo è meno fortunato – ha commentato l’amministratore della società Marcello Muntoni -. È un modo per dire anche grazie al nostro territorio, dove lavoriamo”. Alla donazione fatta a Tempio e Calangianus, si aggiungerà, nei prossimi giorni, anche quella verso i comuni di Aggius e Luras.

(Visited 730 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!