L’acqua di Tempio non è potabile, il Comune ne vieta l’uso

Acqua non potabile nei rubinetti di Tempio

Dalle ultime analisi condotte sulle acque correnti di Tempio, l’ARPAS ha riscontrato la non potabilità dell’acqua. La società Abbanoa che gestisce i condotti idrici sarà tenuta a comunicare al Dipartimento di Prevenzione del Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione dell’Azienda Socio Sanitaria Locale n.2
Gallura, le cause determinanti e la durata temporale del superamento del parametro rilevato, e gli interventi previsti o posti in essere, finalizzati al ripristino della qualità dell’acqua.

Per tanto il Comune di Tempio, con un’ordinanza del 9 maggio ha vietato l’utilizzo dell’acqua corrente per usi potabili, mentre rimane possibile il suo utilizzo per l’igiene della casa e della persona.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura