A Tempio la cultura diventa una festa con la fiera dell’editoria sarda

La manifestazione sull’editoria sarda a Tempio.

“Qui c’è aria di cultura” è la fiera dell’editoria sarda che si terrà a Tempio da venerdì 22 a domenica 24 novembre. È organizzata dall’AES e dall’amministrazione comunale, col patrocinio dell’assessorato regionale alla Cultura e in sinergia con gli altri enti del territorio, fra cui in particolare la cooperativa Athena, che gestisci i servizi bibliotecari, e la libreria Bardamù. Proprio la biblioteca e la libreria assieme allo Spazio Faber e la Casa del Fanciullo ospiteranno le diverse tappe della rassegna.

Un lungo fine settimana che non sarà dedicato solo ai libri e all’editoria ma che sarà una grande manifestazione culturale a tutto tondo, coinvolgendo anche le arti teatrali, visive e la musica. Sono 31 le case editrici aderenti alla manifestazione, di cui 26 facenti parte dell’AES.

Con “Qui c’è aria di cultura” viene introdotto anche nel nord Sardegna una vera fiera dell’editoria di cui, fatta eccezione per Olbia, la Gallura era sprovvista. L’evento si propone come punto d’incontro tra l’editoria con il territorio, la scuola e le altre realtà locali.

(Visited 238 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!