La lista di Comerci si sposta verso il centrosinistra: “In gioco il futuro di Tempio”

La presentazione a sorpresa di Giuseppe Meloni

Nel susseguirsi di presentazioni delle liste per le elezioni comunali di Tempio del 25 e 26 ottobre, lunedì è stata la volta di Tempio cambia! di Nicola Comerci.

La lista civica è stata, a sorpresa, presentata da Giuseppe Meloni, consigliere regionale in forza al PD. “Una sorpresa anche per me – racconta il consigliere Dem – che ho accolto con piacere data l’amicizia e la profonda stima per Comerci e per questo gruppo”. Una civica che Meloni non fatica a definire “con una grossa connotazione di centro sinistra“.

Dopo la breve presentazione di Meloni, i candidati consiglieri si sono presentati nel rispetto delle misure di sicurezza. A dare il via è stata Cristina Ciceroni, assistente sociale presso il Centro Salute Mentale di Tempio; segue Nicola Fenu, noto Nick, presidente dell’associazione SaveLimbara; la ventottenne Maria Luisa Severini; Mauro Fiori, dipendente Forestas; Michela Addis; Piero Quidacciolu bancario in pensione con esperienze nel quadro direttivo del Banco di Sardegna; Roberta Cossu, candidata per la frazione di Nuchis; Pietro Piras, classe 1991, specializzando OSS; Elisabetta Sotgiu, 27enne, educatrice professionale; Antonio Orecchioni, 45 anni, operaio sugheriero; Margherita Dettori, candidata per le frazioni di Bassacutena e San Pasquale; Giampiero Cannas, veterinario in pensione con esperienza pluridecennale in politica “sempre nell’area della sinistra”; Marina Tamponi, avvocato e membro del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Tempio; Mario Addis, consulente tributario; Cristiana Gatto, avvocato; chiude la lista dei candidati il medico Nicola Tondini.

Infine, l’intervento del candidato sindaco, piuttosto agguerrito, che rifiuta “il tentativo di normalizzazione di questa campagna elettorale“. “Si tratta, invece – nelle parole di Comerci -, di una campagna elettorale dalla quale può dipendere il destino di Tempio”. Il candidato sindaco tocca dunque alcuni punti fondamentali del programma, da Rinaggiu alla ricostruzione della leadership territoriale di Tempio, dalla sanità al lavoro, dal commercio alle politiche giovanili, fino alla questione Tribunale e alla cultura.

(Visited 1.178 times, 2 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!