Tempio ha il suo nuovo PUC, più attenzione al compendio di Rinaggiu

Approvato il PUC di Tempio.

Tempio ha il suo PUC. Nella seduta di oggi il Consiglio comunale ha approvato, infatti, il nuovo Piano urbanistico comunale. È nella sostanza identico alla bozza presentata in Consiglio comunale a febbraio e in diverse altre sedi nei mesi successivi. L’unica importante variazione è una consistente riduzione della cubatura edificabile nel compendio di Rinaggiu-Pischinaccia. Le precedenti stime valutavano il volume ancora edificabile in 40 mila metri cubi, mentre su iniziativa della minoranza questo volume è stato drasticamente diminuito a soli 1500 metri cubi. Tale cubatura è limitata alla zona dell’anfiteatro per un solo piano in superficie.

“Non credo di esagerare se definisco questo come un momento storico. Arriviamo a questo documento dopo otto anni di duro lavoro. Un lavoro iniziato dalla giunta Frediani e che noi abbiamo preso incarico e portato a termine”, annuncia l’assessore all’Urbanistica Anna Paola Aisoni. L’assessore rassicura, inoltre, i tecnici da cui è arrivata una lettera che chiedeva di rimandare l’adozione del PUC. “Le misure adottate dal governo nazionale per il rilanzio dell’economia non verranno assolutamente ostacolate dall’adozione del PUC poiché riguardano le costruzioni già esistenti, non le nuove di cui il documento si occupa”, ha spiegato.

(Visited 545 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!