Terminata la riparazione del guasto alla rete idrica di Tempio

Il guasto alla rete idrica di Tempio Pausania.

Le squadre di Abbanoa stanno procedendo con le manovre lungo le varie diramazioni dell’acquedotto Lerno “Ramo Nord” per ristabilire a pieno regime il servizio nei comuni di Tempio Pausania, Bortigiadas, Luras, Calangianus ed Erula. La mancata erogazione dei giorni scorsi era dovuta a una serie di guasti di natura elettrica verificati nell’impianto di sollevamento di Monte Ruiu che alimenta i serbatori di Pischinaccia e Lu Ciaccaru. I tecnici del Gestore hanno lavorato senza sosta per riavviare l’impianto con la sostituzione integrale di macchinari e pompe di sollevamento idrico.

Attualmente sono garantiti 80 litri al secondo verso i due serbatoi, ma sono in corso tutte le operazioni per aumentare il quantitativo fino a 95 litri al secondo e consentire, in questo modo, un più rapido recupero. L’erogazione all’utenza nei centri interessati è già garantita, salvo qualche zona a quota più elevata che deve fare i conti con i livelli ancora bassi nei serbatoi. In base ai consumi e alle scorte disponibili sono previsti ancora cali di pressione e di portata elle zone più alte secondo i seguenti orari.

A Tempio Pausania e Luras a partire dalle 16, a Calangianus a partire dalle 18, a Bortigiadas a partire dalle 20. A causa della morfologia del territorio e delle caratteristiche delle condotte in distribuzione, gli orari potrebbero essere indicativi.

Sarà cura di Abbanoa contenere le ore di interruzione qualora il recupero dei livelli nei serbatoi lo rendesse possibile. Qualsiasi anomalia può essere segnalata al servizio di segnalazione guasti di Abbanoa tramite il numero verde 800/022040 attivo 24 ore su 24. Abbanoa segnala che alla ripresa dell’erogazione l’acqua potrebbe essere transitoriamente torbida a causa dello svuotamento e successivo riempimento delle tubazioni.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura