Torna il freddo, il Comune di Tempio proroga l’accensione dei riscaldamenti

Fino al 23 aprile.

Torna il freddo e l’amministrazione comunale di Tempio Pausania decide di prorogare l’accensione degli impianti di riscaldamento per far fronte a temperature inferiori alla media stagionale. La proroga è stata decisa con ordinanza sindacale n.11 del 15 aprile che consente fino a martedì 23 aprile di  protrarre il funzionamento degli impianti termici fino ad un massimo di 6 ore. 

“Considerata l’attuale situazione climatica, con previsione di nuovi abbassamenti della temperatura da questa settimana tali per cui si ravvisa ancora necessaria l’accensione degli impianti di riscaldamento in alcuni momenti della giornata, in particolare nelle ore mattutine e serali e preso atto  delle richieste pervenute a tale riguardo da vari Enti (scuole, tribunale, procura ed altri uffici pubblici) nonché da privati cittadini ed amministratori di condominio- recita l’ordinanza – si autorizza l’accensione facoltativa degli impianti di riscaldamento sul territorio comunale fino ad un massimo di 6 ore giornaliere fino al 23 Aprile 2019 e invita la cittadinanza a limitare l’accensione alle ore più fredde, ricordando l’obbligo di legge di non superare la temperatura di 18°C + 2°C di tolleranza per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali ed assimilabili e di 20°C + 2°C di tolleranza per tutti gli altri edifici, ed al senso di responsabilità affinché si persegua con oculatezza ogni possibile provvedimento atto al contenimento dei consumi energetici, compresa l’ulteriore riduzione delle ore di accensione in caso di eventuale miglioramento delle condizioni climatiche”.

(Visited 265 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!