Muore a 105 anni Francesco Prunas, il nonnino di Trinità d’Agultu

Morto a 105 anni Francesco Angelo Prunas.

Il 15 gennaio è venuto a mancare il “nonnino di Trinità”, Francesco Angelo Prunas, alla veneranda età di 105 anni. Il 29 dicembre 2020, aveva ricevuto dal sindaco di Trinità d’Agultu, Giampiero Carta, una targa da parte dell’amministrazione comunale, come riconoscimento per il ragguardevole traguardo dei 105 anni raggiunto.

Prunas era originario di Aglientu e si era trasferito a Trinità per amore. Il 29 luglio 1945, alla fine della seconda guerra mondiale che lo vide in trincea in Spagna, sposò Antonia Fara, di quattordici anni più giovane. Antonia gli darà 5 figli: Pietrina, Mario, Domenica, Giovanni e Franco. Dai quali nasceranno 11 nipoti e 10 pronipoti.

I suoi parenti lo ricordano così: “Faceva il contadino e sino ad una decina di anni fa si recava regolarmente nel suo terreno in località Casca Braga a Trinità, per coltivare l’orto e prendersi cura dei suoi animali. Quando era in guerra lo chiamavano infermiere, perché si occupava di piccola infermeria, nel senso che sapeva fare le punture ed era bravo a risolvere problemi alle ossa”.

Apparteneva ad una famiglia di longevi. Infatti, anche i fratelli e le sorelle sono deceduti dopo il compimento del 90esimo anno di età. “Per il compimento del 100esimo anno di età, abbiamo fatto una bella festa con tutta la nostra grande famiglia, gli amici ed i parenti – ricordano ancora i parenti -. Allora era ancora lucido”.

Il 29 luglio 2020, aveva festeggiato il 75esimo anno di matrimonio con Antonio. Da settembre le sue condizioni di salute si erano aggravate ed era allettato. I funerali sono stati celebrati venerdì a Trinità d’ Agultu.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura