Ad Arzachena chiusi parchi ed ecocentri: l’ordinanza del sindaco

L’ordinanza del sindaco di Arzachena.

Il sindaco di Arzachena Roberto Ragnedda ha disposto particolari misure volte al contenimento del rischio contagio da Covid-19 ad Arzachena che si aggiungono a quelle nazionali sulla zona rossa. Saranno chiusi tutti i parchi, gli ecocentri e il mercato settimanale sarà aperto solo per commercio di prodotti alimentari, florovivaistici e agricoli.

L’ordinanza 7 dispone quindi la chiusura di tutti i parchi aperti al pubblico e l’assoluto divieto di assembramento all’esterno ed in prossimità degli stessi, compresi il parco “XVIII Novembre”, adiacente il parco giochi, in località Tanca di Lu Palu, il Parco Riva Azzura a Cannigione e ogni altro parco giochi presente sul territorio comunale, da oggi e fino a revoca del provvedimento.

Chiusi anche gli ecocentri comunali ad Arzachena in Via del Rimessaggio e Cannigione in Via Livorno. Rimmarà comunque garantito il ritiro domiciliare. Infine i mercati, come previsto dalle misure della zona rossa, saranno aperti elle sole attività ambulanti dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici.

(Visited 1.238 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!