A Buddusò un progetto per tutelare le sugherete colpite dal coleottero

Il progetto a Buddusò.

Le querce da sughero di Buddusò sono in pericolo, minacciate dal coleottero Coreobus Florentinus. Così, il Comune ha messo in atto dal primo aprile un progetto per il trattamento meccanico delle piante.

La superficie da salvare dal parassita è di circa 300 ettari di macchia mediterranea, fatta di querce da sughero anche secolari. Il progetto è stato finanziato dalla Regione, dove l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Massimo Satta, ha collaborato con l’Università di Sassari, con il Corpo forestale, l’ente Forestas, l’agenzia regionale Agris.

Si tratta di un trattamento sperimentale contro il colleottero killer che sta minacciando le sugherete del territorio. Il progetto durerà due anni e prevede anche il monitoraggio del parassita e l’intervento prevede l’asportazione meccanica della parte morta delle piante, senza interventi chimici per preservare l’ambiente.

(Visited 390 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!