Pensionato di Budoni morto in ospedale, due periti per scoprire la verità

L’inchiesta sulla morte del pensionato di Budoni.

Saranno ora due consulenti del tribunale a dover aggiungere un nuovo tassello all’inchiesta sulla morte del 73enne Andrea Ventroni, deceduto all’ospedale di Olbia il 24 marzo del 2017.

Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Nuoro ha conferito l’incarico a due consulenti per approfondire la natura delle tracce di sangue trovate nella casa dove viveva il pensionato, ovvero a Tanaunella, frazione di Budoni. Per le verifiche potrebbe essere necessaria anche la riesumazione del cadavere.

L’inchiesta avevano avuto una svolta nei mesi scorsi, quando la procura aveva deciso di iscrivere nel registro degli indagati lo stesso nipote del pensionato, che viveva nella casa con lui. La magistratura cerca ora di capire se la caduta di cui rimase vittima il 73enne, e che poi l’avrebbe portato alla morte, sia stata del tutto casuale.

(Visited 462 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!